Camera dei bambini: Come progettarla

arredare camera bambini

I nostri bambini crescono, cambiando il loro carattere e, soprattutto, i propri gusti personali. Quando arriva il momento di decorare la camera dei bambini, aggiornando i colori e le varie decorazioni, ci si può ritrovare di fronte a spese eccessive e lavori faticosi.

È un dato di fatto che determinate immagini e tonalità amate da un fanciullo non rispecchino il carattere di un adolescente, ma fortunatamente abbiamo pensato ad alcune idee interessanti su come progettare una camera da letto dei bambini, in base alla crescita del piccolo.

In questo modo, riusciremo a realizzare una stanza in grado di crescere insieme a lui.

Mobili per la camera dei bambini? Sì a quelli durevoli nel tempo

Quando un figlio entra a far parte della nostra vita, ci si lascia spesso incantare da mobili carini con immagini infantile e tenere, ma non dobbiamo lasciarci ingannare.

Ciò che dobbiamo considerare è l’acquisto di mobili longevi per la camera dei bambini e riproponibili nel tempo.

Un arredamento troppo giovanile potrebbe non andare bene al bambino e, per questa ragione, ci ritroveremo in qualche negozio a fare nuove compere in base alle sue richieste.

Puntiamo su complementi d’arredo che potremo tenere in casa anche per gli anni a venire, magari optando per elementi e accessori che non siano creati su misura per il bambino; per quanto riguarda il letto, scegliamo quello matrimoniale che può diventare singolo a seconda dei bisogni, come nel caso in cui ci siano ospiti a casa.

Complementi d’arredo multifunzionali per la camera dei bambini

Decidere di comperare dei mobili multifunzionali potrebbe essere l’idea perfetta per arredare la camera del nostro bambino, soprattutto quando si tratta di una stanza in transizione: si parte dell’arrivo del bambino fino alla sua crescita nel corso degli anni.

Bisogna quindi pensare di fuori del classico fasciatoio standard, scegliendo una scrivania o una credenza dotate di fasciatoio imbottito.

Così facendo, potremo utilizzare il fasciatoio al momento del bisogno, ma durante la crescita vostro figlio avrà già una scrivania pronta all’uso, soprattutto quando comincerà a frequentare la scuola e avrà molti compiti da svolgere.

Allo stesso modo, quando decidiamo di acquistare un letto per la camera dei bambini cerchiamo di analizzare anche la parte sotto: che cosa significa?

Se un letto è in grado di sollevarsi e di contenere coperte, giocattoli e altri articoli per la casa, potrebbe regalare maggiore spazio alla stanza del nostro bambino.

letto per bambini

Utilizzare un design neutro

Che sia femmina o che sia maschio non importa: quando decidiamo di arredare la camera da letto del nostro bambino, dobbiamo cercare di mantenere un design neutro e che si addica alle sue diverse fasi di crescita.

In ogni progetto di design si va incontro alla prova del tempo, ovvero creare situazioni che possa durare nel corso degli anni.

Spesso si opta per rivestimenti nei confronti dei pavimenti e mobili verniciati.

Tuttavia, è più importante scegliere la capacità di resistenza di un particolare tipo di vernice che il colore in sé.

Puntiamo sulle tonalità calde e accoglienti, acquistando mobili dalle finiture classiche e rivestimenti universali per quando riguarda il pavimento.

Bisogna inoltre prestare attenzione alla spesa, poiché se si spende tanto è opportuno essere certi che tali prodotti dureranno a lungo e non per un breve periodo di tempo.

Accessori per regalare personalità alla stanza

camera da letto per bambini

Nonostante le varie indicazioni suggerite fino ad ora, non dobbiamo assolutamente trascurare la personalità della camera da letto dei bambini.

Stiamo parlando di uno spazio dedicato ai vostri bambini, dove dovranno acquisire forza, coraggio e capacità di comprendersi.

Gli accessori dovrebbero essere scelti dal piccolo, secondo i propri interessi.

Via libera a tappeti, cuscini e cornici particolari, cercando però di mantenere l’ingombro al minimo.

Il bimbo potrà scegliere almeno due soprammobili per abbellire la propria stanza e il nostro compito sarà quello di coinvolgerlo il più possibile nella sua progettazione: si sentirà importante.

La camera da letto di un bambino è quella particolare zona dove trascorrerà la maggior parte del suo tempo, quindi dovrà sentirsi protetto e al sicuro.

Tuttavia, è bene evitare di assecondare ogni singolo capriccio e desiderio, cercando di spiegare tutte le ragioni per cui alcune richieste non sono assecondabili.

Cameretta per bambini: consigli utili

Quando parliamo di bambini, dobbiamo tenere conto del fatto che nulla è permanente, visto che crescono. Durante le diverse fasi della vita cambieranno il cibo preferito, il colore e lo stile veloci come il vento.

Di conseguenza, perché anche il design della cameretta per bambini non dovrebbe essere facilmente modificabile?

Il consiglio più importante è quello di adattarci ai cambiamenti senza stress o frustrazioni, andando incontro alla personalità del proprio piccolo e rispettando i suoi gusti: sicuramente i risultati saranno positivi.

 


Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e se vuoi lascia un commento in fondo alla pagina!


Unisciti a FaceHome!

Ti piacerebbe ricevere via email periodicamente e GRATUITAMENTE buoni sconto, coupon, news per la casa, l'ufficio, il negozio e non solo?

Iscriviti tramite il form sottostante e ottieni subito il tuo primo coupon di sconto per gli acquisti di casa!

 

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email
(niente spam, lo odiamo quanto te)


(le immagini contenute nell'articolo sono state reperite in rete, qualora le stesse andassero a ledere eventuali diritti di proprietà basterà comunicarcelo e provvederemo a rimuoverle oppure a citare come fonte il titolare di tali diritti)