Come scegliere un divano

scegliere il divano

Ognuno di noi dispone nella propria casa di un angolo dedicato al relax, dove si guarda la televisione in compagnia di persone care o si legge un buon libro. Per questa ragione è fondamentale avere un ottimo divano che possa garantire il massimo del comfort e della qualità.

Gli stili presenti in commercio sono piuttosto numerosi e spetta solamente al cliente scegliere che cosa acquistare, ma in questo articolo abbiamo deciso di darvi alcune indicazioni piuttosto importanti in merito a caratteristiche, materiali e convenienza.

La struttura dei divani è solitamente standard, anche se è possibile reperire articoli dal telaio in legno, truciolare o tubolare metallico.

Tutti i divani dovrebbero essere acquistati in base alla funzione che dovranno ricoprire, ma quasi tutti presentano le stesse caratteristiche dal punto di vista della struttura.

Esistono diverse tipologie di divani monoscocca, ovvero caratterizzati da un pezzo unico e non da parti diverse.

Questa particolare forma viene impiegata per gli schienali del divano letto, in modo che restino sempre ordinati e non si rovinino con il tempo.

Lo scheletro, ovvero la parte relativa al sostegno, viene conferito da cinghie elastiche di gomma, in modo da garantire il molleggio.

Stiamo parlando di particolari fili di gomma coperti da del nylon di circa 4-5 centimetri di spessore, a volte intrecciate tra loro.

Parlando di imbottitura, altro elemento importante da tenere in considerazione quando si acquista un divano, troviamo quasi sempre il poliuretano espanso o schiumato, ovvero un materiale sintetico molto simile alla spugna, in quanto molto soffice, ma anche resistente.

In alcune circostanze viene sfruttata anche la piuma d’oca, ma solitamente per braccioli e poggiatesta.

Nel corso degli ultimi tempi si è sentito parlare piuttosto spesso del frame foam come imbottitura per divani: si tratta di una variante del poliuretano molto più resistente, leggero e flessibile.

I rinforzi multistrato conferiscono una maggiore rigidità alla struttura del divano e, solitamente, sono costituiti da pannelli in fibra uniti con delle particolari colle termoindurenti.

Per quanto riguarda il rivestimento, è possibile scegliere tra un’ampia varietà di soluzioni: pelle, eco pelle, tessuti con fibre naturali, sintetiche o artificiali.

come scegliere il divano

Se una persona ha bisogno di acquistare un divano, non deve tenere conto esclusivamente del lato estetico, poiché questo elemento d’arredo deve essere soprattutto comodo e di eccellente qualità.

Non bisogna quindi soffermarsi esclusivamente sull’impatto visivo che potrebbe regalare al nostro ambiente, ma su come potrà essere sfruttato una volta inserito.

Inoltre, anche la durevolezza è fondamentale: è necessario scegliere un articolo che possa durare nel tempo, anche per diversi anni, che non presenti nessun tipo di cambiamento dal punto di vista della comodità.

Una volta giunti nel negozio di un rivenditore, la prima cosa da fare è quella di analizzare la scheda prodotto, obbligatoria per legge.

Questo particolare dettaglio riporta tutti i materiali impiegati, insieme ai metodi di creazione e alle istruzioni riguardo la manutenzione e l’utilizzo.

In numerosi casi è possibile rivestire le diverse sedute in maniera differente, in modo da personalizzare il divano al meglio.

Oltre a questo, è basilare tenere conto della stabilità del prodotto, poiché dovrà essere massima.

Sotto questo punto di vista, è possibile incontrare diversi elementi legati fra loro tramite perni metallici o agganci.

Parlando di qualità, l’aspetto più importante verte nei confronti dei materiali adoperati dal produttore per creare il telaio interno.

La realizzazione di quest’ultimo deve portare al raggiungimento dell’obiettivo finale, ovvero creare un divano in grado di resistere senza alcun tipo di problema alle pressioni quotidiane, senza però risultare troppo rigido.

Dal nostro punto di vista, il materiale migliore è sicuramente il legno massello: se non dovesse essere utilizzato e la scelta è ricaduta sul truciolato, il divano potrebbe cedere.

Parlando di essenze, nella maggior parte dei casi, vengono selezionate il pioppo e l’abete, poiché particolarmente resistenti anche nei confronti della muffa.

Ricordate che quando ci sediamo su un divano, la sua comodità viene conferita dal molleggio e, per questo motivo, è fondamentale avere un intreccio di cinghie elastiche nella struttura.

Tornando al discorso dell’imbottitura, c’è chi preferisce una consistenza più morbida e opta per la piuma d’oca, ma vogliamo precisare che il cuore del divano sarà realizzato in ogni caso in poliuretano espanso, in modo da favorire una maggiore traspirabilità.

Quando si parla di divani è molto importante tenere in considerazione anche il rivestimento: fortunatamente, la maggior parte degli articoli è sfoderabile ed è possibile lavarli senza problemi.

Di conseguenza, per scegliere un divano ad hoc è necessario valutare non solo la sua bellezza, ma soprattutto la sua qualità e comodità: prestate attenzione ai materiali utilizzati e non lasciatevi ingannare dal prezzo, poiché a volte dietro ad un articolo conveniente si nascondono materiale di poco valore.

Hai dubbi sulla scelta del divano? Contattaci!

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e se vuoi lascia un commento in fondo alla pagina!

 

 

Cerchi idee e soluzioni progettuali? FACEHOME è INTERIOR DESIGN ONLINE!

 

Se hai bisogno aiuto e necessiti di consulenza su come arredare e/o ristrutturare il tuo immobile, con FACEHOME potrai ottenere un progetto personalizzato sviluppato dal nostro miglior professionista!

Vedrai, grazie alle nostre immagini in 3D fotorealistiche, come si presenteranno gli ambienti della tua "nuova casa" ancora prima di cominciare i lavori o di acquistare elementi e complementi d'arredo...

Il tutto online quindi senza eseguire un sopralluogo!

Guarda gli esempi dei nostri progetti e scegli il pacchetto che meglio rispecchia le tue esigenze... per qualsiasi informazione contattaci!

 

 

... ora una SORPRESA per te!

 

Ti piacerebbe ricevere via email periodicamente e GRATUITAMENTE buoni sconto, coupon, news per la casa, l'ufficio, il negozio e non solo?

Iscriviti tramite il form sottostante e ottieni subito il tuo primo coupon di sconto per gli acquisti di casa!

 

ISCRIVITI GRATIS in pochi secondi inserendo il tuo nome e la tua migliore email!

 

 

 

(le immagini contenute nell'articolo sono state reperite in rete, qualora le stesse andassero a ledere eventuali diritti di proprietà basterà comunicarcelo e provvederemo a rimuoverle oppure a citare come fonte il titolare di tali diritti)