Come realizzare mensole in cartongesso

realizzare mensole in cartongesso

Quando si parla di mensole in cartongesso, ci si riferisce a un particolare elemento d’arredo in grado di integrarsi in maniera quasi perfetta alle pareti dove vengono collocate. In questo modo, si avrà la possibilità di trasformare mensole e pareti in un'unica struttura, a patto che si utilizzino i giusti materiali e si seguano le nostre indicazioni.

Prima di tutto, cerchiamo di capire di che cosa stiamo parlando, poiché il cartongesso è stato inventato per la prima volta in America ed è arrivato nel nostro paese solamente verso la fine degli anni ’50.

Considerato il fatto che si tratta di un materiale che può essere lavorato con grande facilità e non richiede eccessivo dispendio economico, è rientrato nell’attenzione anche delle nostre case.

Inoltre, va ricordato che il cartongesso è assolutamente indicato per realizzare pareti divisorie, contropareti o controsoffitti.

Tuttavia, non sono solamente questi i suoi utilizzi, poiché nel corso degli ultimi anni è stato impiegato anche per creare cabine armadio, mensole, librerie ad archi e pareti attrezzate.

Se una persona decide di sistemare la propria casa adoperando questo materiale, si parlerà di muratura leggera: ciò significa che chiunque è in grado di realizzare l’oggetto che più desidera, anche se ovviamente è necessario disporre di una buona manualità e un pizzico di esperienza per quanto riguarda assemblaggio, stuccatura, ancoraggio, tinteggiatura e carteggiatura.

Costruire mensole in cartongesso per decorare casa

Nonostante queste considerazioni, ci teniamo a dirvi che per costruire delle mensole in cartongesso è sufficiente seguire una linea tecnica precisa, comune e chiara.

Prima di tutto bisognerà assemblare e ancorare alla parete che preferite un’orditura metallica che poi andrete a tamponare tramite i pannelli in cartongesso, per poi dipingere il tutto a lavoro ultimato senza problemi.

Costruire delle mensole in cartongesso fai da te non è un’impresa impossibile: basta metterci impegno, forza di volontà e costanza nel raggiungere i propri obiettivi.

Mettiamo il caso che, per la nostra dimora, servano 6 mensole con lunghezza 120 cm, profondità 30 cm e spessore 10 cm.

come realizzare mensole in cartongesso

Quali attrezzi occorrono? Un seghetto con delle lame indicate per poter tagliare i profili in alluminio, un metro, una matita, un righello, un cutter per cartongesso, della carta vetrata, una pennellessa, una cazzuola, una livella a bolla d’aria, un trapano avvitatore e delle spatole.

A questo punto dovrete procurarvi tutto il materiale necessario per iniziare il vostro piccolo progetto: dei profili in alluminio, dei pannelli in cartongesso, delle viti per assemblare i profili e i pannelli, dello stucco, della pittura e della carta vetrata.

Prima di cominciare, dovrete valutare la dimensione delle mensole che desiderate creare: nel caso del nostro esempio, vi occorreranno circa 5 metri quadrati di cartongesso e circa 36 ml di profilo in alluminio, acquistabili presso qualsiasi negozio dedicato al fai da te.

A questo punto, possiamo finalmente spiegare come procedere per realizzare le mensole in cartongesso: bastano pochissimi passaggi per ottenere gli effetti desiderati.

Prima di tutto, dovrete verificare di quanti metri quadrati di cartongesso e di quanti metri lineari di profilo in alluminio avete bisogno: il calcolo è in funzione del numero di mensole da realizzare e in base alle loro dimensioni; successivamente potrete disporre tutto il materiale tagliando e assemblando i profili metallici, creando così sei strutture portanti.

Ora, utilizzando una matita, una riga e una livella a bolla d’aria, dovrete tracciare sulla parete delle linee guida da seguire per sistemare le strutture portanti in maniera adeguata e precisa, evitando ogni tipologia di errore.

In mezzo ai tasselli portanti, che dovrebbero essere di 10 millimetri di diametro per 80 millimetri di lunghezza, dovrete ancorate le strutture portanti e tamponarle con i vostri pannelli in cartongesso, sfruttando le viti che vi siete procurati.

A questo punto, per concludere il lavoro, non dovrete fare altro che stuccare, carteggiare e dipingere le vostre mensole.

Non c’è nulla di meglio al mondo che creare qualcosa con le proprie mani che possa rendere speciale e particolare un ambiente, una grande soddisfazione di cui potrete vantarvi con amici e parenti.

Consigli utili per mensole in cartongesso

Detto questo, prima di concludere, abbiamo deciso di fornirvi alcuni consigli utili a riguardo:

  • Per quanto riguarda la stuccatura, impiegate delle strisce in fibra di vetro per evitare rotture;

  • Cercate di allungare l’ancoraggio anche verso i due lati corti della mensola, se possibile;

  • I telai in profili metallici sono indicati per supportare oggetti non eccessivamente pesanti;

  • Integrare la struttura metallica con ulteriori due tubolari se desiderate posizionare accessori più pesanti;

  • Levigare bene il cartongesso con carta vetrata per consentire l'applicazione ottimale della vernice.

Il cartongesso è di fatto un materiale moderno, innovativo per chi desidera realizzare elementi e arredare casa.

Articoli correlati:

- Come arredare casa utilizzando il cartongesso

 


Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e se vuoi lascia un commento in fondo alla pagina!


Unisciti a FaceHome!

Ti piacerebbe ricevere via email periodicamente e GRATUITAMENTE buoni sconto, coupon, news per la casa, l'ufficio, il negozio e non solo?

Iscriviti tramite il form sottostante e ottieni subito il tuo primo coupon di sconto per gli acquisti di casa!

 

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email
(niente spam, lo odiamo quanto te)


(le immagini contenute nell'articolo sono state reperite in rete, qualora le stesse andassero a ledere eventuali diritti di proprietà basterà comunicarcelo e provvederemo a rimuoverle oppure a citare come fonte il titolare di tali diritti)