Come progettare una cabina armadio

progettare cabina armadio

Sapere come progettare una cabina armadio è molto importante, soprattutto per le donne. Quante donne sognano di avere una splendida e maestosa cabina armadio? Secondo le immaginazioni comuni, la cabina armadio è qualcosa di grande, organizzato e colma di scarpe e vestiti divisi per colore, o almeno questo è ciò che le pellicole cinematografiche ci fanno credere.

La realtà è piuttosto diversa, considerato il fatto che sono sempre più numerose le persone che vivono in ambienti piccoli, dove le cabine armadio non ci stanno.

Tuttavia, tale pensiero potrebbe essere sbagliato, poiché potremmo progettare ugualmente la nostra cabina armadio, sacrificando gli spazi più grandi.

Dovremo quindi imparare a gestire al meglio le aree della casa disponibili, senza osare con le dimensioni. In questo modo potremo comunque avere la nostra cabina armadio ordinata e organizzata.

Consigli su come progettare una cabina armadio

Per progettare una cabina armadio fai da te senza commettere errori, dovremmo attenerci ad alcune regole basiche.

Tutto quello che ci occorre è una parete in cartongesso, dei mobili modulari componibili, dei pali appendiabiti e delle mensole.

Prima di procedere con la realizzazione della vostra cabina armadio, dovrete valutare con molta scrupolosità la posizione del vostro sogno, tenendo in considerazione anche porte e finestre che potrebbero togliere spazio disponibile.

L’ideale sarebbe progettare la cabina armadio dietro la testata del letto, in una parete dove nella maggior parte dei casi non vi sono né porte né finestre.

Ovviamente, qualora sia questa la vostra scelta, dovrete fare in modo che l’apertura della cabina non tocchi la testata stessa.

Se, fortunatamente, la vostra camera da letto è grande e spaziosa, potrete ottenere la cabina armadio lungo le altre pareti, considerando sempre le misure minime che si aggirano ai 2 metri di lunghezza per 1,50 metri di profondità, con apertura di passaggio di 70/80 centimetri.

come progettare cabina armadio

Per quanto riguarda la porta dovrete scegliere la tipologia tra scorrevole, a battente o a libro.

Per risparmiare spazio nella vostra casa dovrete dividere l’ambiente utilizzando una parete in cartongesso, utilizzando le pareti laterali e il fondo.

Chi non dispone sufficiente spazio per poter collocare una parete divisoria, potrà realizzare la sua cabina armadio dietro il letto con dei mobili e dei moduli componibili, che potrete acquistare in qualsiasi negozio di bricolage.

Sistemate i moduli “di schiena” contro il muro e coprite la parte che caratterizzerà il fondo della cabina armadio.

Potrete migliorare l’aspetto aggiungendo della carta da parati particolare, in questo modo decorerete ulteriormente la vostra cabina armadio.

La vostra cabina armadio è ufficialmente pronta e, a questo punto, potrete dividere gli spazi al suo interno per renderla più funzionale.

Se vivete con qualcuno, cercate di dividere gli spazi in maniera equa. Sistemate lungo due delle pareti due file di pali appendiabiti, uno sopra e uno sotto per separare l’abbigliamento da quello estivo a quello invernale.

Inoltre, aggiungete delle mensole per sistemare oggetti che non possono essere appesi.

Per poter utilizzare al meglio tutto lo spazio disponibile, fissate nella parte superiore di tutte e tre le pareti delle altre mensole, in modo da riporre accessori ingombranti che non vengono utilizzati ogni giorno, come valigie o piumoni.

Inoltre, chi presenta spazi importanti, potrà aggiungere delle sedute per le scatole di scarpe o stivali.

 


Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e se vuoi lascia un commento in fondo alla pagina!


Unisciti a FaceHome!

Ti piacerebbe ricevere via email periodicamente e GRATUITAMENTE buoni sconto, coupon, news per la casa, l'ufficio, il negozio e non solo?

Iscriviti tramite il form sottostante e ottieni subito il tuo primo coupon di sconto per gli acquisti di casa!

 

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email
(niente spam, lo odiamo quanto te)


(le immagini contenute nell'articolo sono state reperite in rete, qualora le stesse andassero a ledere eventuali diritti di proprietà basterà comunicarcelo e provvederemo a rimuoverle oppure a citare come fonte il titolare di tali diritti)