Arredare Casa in Stile Vintage: Linee Guida

arredare casa in stile vintage

Arredare casa in stile vintage: i complementi d'arredo più ricercati, ambiente per ambiente. Per chi ama lo stile moderno ma non riesce a rinunciare a complementi con più di 20 anni di età, appartenenti ad epoche passate, ereditati da genitori e nonni e, dunque, dal valore affettivo inestimabile, niente di meglio che ispirarsi ai dettagli dello stile d’arredo vintage per dare alla propria casa nuova vita.

Arredare casa in stile vintage sembra essere la soluzione ideale per chi ama le linee essenziali e minimaliste dell’arredo moderno, ma allo stesso tempo intende riscaldare l’ambiente con complementi e dettagli che fanno la differenza.

Lo stile vintage insegna a recuperare complementi d'arredo con più di 20 anni, a porne in risalto le ridondanze stilistiche dei colori, degli ornamenti e dei decori, per farne i punti di forza della casa moderna.

Integrare la componente innovativa e tecnologica dello stile moderno con il fascino rétro dell’arredo vintage è un’impresa che presenta alcune insidie. Ma se portata a compimento con successo, è in grado di arrecare tante soddisfazioni.

Arredare casa in stile vintage è un’impresa creativa che richiede studi, ricerche e tanta sensibilità, al fine di individuare il perfetto connubio tra stili e non scivolare nel “non senso”.

Il rischio che si corre, infatti, è quello di mettere insieme elementi troppo distanti tra loro: nelle epoche, nelle linee, nei materiali, nelle forme e nei colori, con un effetto stilistico disastroso.

Per evitare, dunque, che nella nostra casa regni il caos, è bene tener presenti alcuni consigli degli esperti dello stile vintage.

Stile vintage: consigli su arredamento e relativi complementi

Il primo suggerimento per un arredamento vintage è quello di inserire un tocco vintage solo negli ambienti più importanti e più vissuti della casa: nell’ingresso, perché è il primo ambiente che ci si trova davanti, appena varcato l’uscio di casa; nella cucina, perché ci si riunisce tutta la famiglia; nel salone, perché qui si accolgono gli ospiti; in camera da letto, per rispecchiare in essa la nostra personalità.

Una volta individuati gli ambienti da rivisitare in stile vintage, gli esperti suggeriscono di creare negli stessi dei punti focali.

È bene arredare una parte della camera prescelta, ovvero un angolo, una parete, una superficie, e non spargere qua e là complementi d'arredo in stile vintage, perché si disperderebbero nell’arredo generale e creerebbero disordine e confusione.

Per arredare casa in stile vintage con successo sono imprescindibili questi due insegnamenti di base degli esperti dell’arredo.

Il passo successivo per una casa vintage è quello di scegliere i complementi d'arredo più adatti a ciascun ambiente, senza però mai perdere l’ottica d’insieme, per arrivare ad un risultato finale che sia davvero armonioso.

Arredare Casa in Stile Vintage: l'Ingresso

Complementi d'arredo in stile vintage da ingresso: nel varcare la porta di ogni casa ci si imbatte in un ingresso.

Di solito questo ambiente è arredato in modo estremamente funzionale. Ricorrendo allo stile vintage è possibile rendere il nostro ingresso più creativo e lasciare anche nel suo arredo un’impronta di stile.

Niente di meglio che una bellissima piantana recuperata da epoche passate per illuminare il nostro ingresso è per cominciare a creare nella nostra casa un’atmosfera rétro.

Arredare Casa in Stile Vintage: la Cucina

Complementi d'arredo in stile vintage da cucina: tra le camere principali di una casa un posto d’onore lo occupa la cucina.

In questo luogo dove si riunisce tutta la famiglia, inserire oggetti che segnino il nostro legame col passato, con la nostra storia, con le nostre radici, è un’operazione dal valore affettivo inestimabile.

Ecco che specie le pareti della cucina possono essere rivestite in stile vintage, ricorrendo a: stampe, quadri ed orologi, coloratissimi e dal fascino intramontabile.

Arredare Casa in Stile Vintage: il Salone

Complementi d'arredo in stile vintage da salone: anche in salone lo stile vintage ha il suo perché.

Nella camera dove accogliamo gli ospiti, anche lo stile può essere un’arma vincente per decretare il successo di una serata in compagnia. Quadri, lampade da soffitto o da terra, tavolini bassi, poltrone...

Tantissimi i complementi in stile vintage da salone davvero speciali. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Arredare Casa in Stile Vintage: la Camera da Letto

Complementi d'arredo in stile vintage da camera da letto: infine la camera da letto, il nostro nido d’amore.

Anche qui lo stile vintage ha la sua ragione d’essere nel legame e nella nostalgia del passato. Attraverso vari complementi dal gusto rétro è possibile far rivivere quelle epoche da sogno nel nostro presente.

Ricorrendo a bauli, coperte, cuscini e portafoto in stile vintage, in camera da letto trovano spazio i ricordi e regna l’amore per il bello, in tutte le sue forme ed espressioni.

 


Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e se vuoi lascia un commento in fondo alla pagina!


Unisciti a FaceHome!

Ti piacerebbe ricevere via email periodicamente e GRATUITAMENTE buoni sconto, coupon, news per la casa, l'ufficio, il negozio e non solo?

Iscriviti tramite il form sottostante e ottieni subito il tuo primo coupon di sconto per gli acquisti di casa!

 

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email
(niente spam, lo odiamo quanto te)


(le immagini contenute nell'articolo sono state reperite in rete, qualora le stesse andassero a ledere eventuali diritti di proprietà basterà comunicarcelo e provvederemo a rimuoverle oppure a citare come fonte il titolare di tali diritti)