Arredare Casa in Stile Industriale: Linee Guida

arredare casa in stile industriale

Arredare casa in stile industriale? Sicuramente la scelta vincente, perché lo stile industriale é il nuovo trend nel mondo dell'arredo ed anche il top per chi intende ricreare l’atmosfera di una grande metropoli tra le mura di casa.

Si tratta dello stile d’arredo nato nei loft americani nei mitici anni Settanta, che ben presto ha varcato le soglie del continente europeo raggiungendo un successo senza eguali, prolungatosi sino ai nostri giorni.

Lo stile industriale è ancora oggi amatissimo dalle coppie di giovanissimi sostenitori dell’arredo fatto di contrasti, come quello tra la pelle e il metallo; da coloro che si sentono “cittadini del mondo” e amano vivere negli spazi aperti, arredati in modo semplice e funzionale.

È amato dagli appassionati di un'architettura che metta in evidenza l’essenza di ogni struttura e la materia prima di cui è composta, senza troppi fronzoli; dai padroni di casa che collezionano oggetti di gusto rétro, ma rivisitati in chiave assolutamente moderna.

Dunque quello industriale è uno stile poliedrico, dalle mille sfaccettature, che appassiona categorie di persone completamente diverse tra di loro, con un unico tratto in comune: l’amore per l’arredo semplice, minimalista e funzionale.

Dal punto di vista estetico i punti di forza dell’arredo industriale sono i contrasti: tra colori e materie prime.

Per quanto concerne i colori più usati in questo stile, i prediletti sono sicuramente gli scuri o le gradazioni dal chiaro allo scuro: dal beige al marrone, dal grigio perla al grigio antracite, dal bianco al nero.

Le pareti di casa verniciate in queste nuance, i tendaggi e i tessuti utilizzati nelle varie camere e dominati da questi colori, rendono la casa arredata in stile industriale accattivante e suggestiva, sin dal primo colpo d’occhio.

Ed ecco uno dei motivi per cui lo stile industriale è il trend nel mondo dell’arredo moderno.

Per quel che concerne il contrasto tra materie prime, le più utilizzate dallo stile industriale sono sicuramente: il legno, la pelle, i metalli. Materie che vengono combinate tra loro in modo creativo ed unico.

Basti pensare agli enormi divani in pelle, tipici di questo stile, comodi e vistosi, abbinati a tavolini bassi in legno grezzo, in un gioco di opposizioni tra “opulento e minimalista”; oppure al contrasto tra mobilio in legno scuro e caldo e complementi, come le grandi specchiere tipiche di questo stile, con rifiniture metalliche, scintillanti e fredde.

Questi contrasti suggestivi spiegano ancor meglio perché lo stile industriale è il nuovo trend nel mondo dell’arredo moderno.

Lo stile industriale con i suoi tratti peculiari e le sue “contraddizioni” domina ogni camera della casa moderna, dall’ingresso alla cucina, dal salone, passando per la camera da letto, sino al bagno.

La logica dell’arredo industriale è una: rendere ogni ambiente confortevole e funzionale al tempo stesso.

Il mobilio e i complementi d'arredo con cui lo stile industriale riesce ad ottenere questo risultato sono, poi, davvero speciali. Vediamoli in un excursus, camera per camera.

Arredare Casa in Stile Industriale: l'Ingresso

Nell’ingresso, lo stile industriale lascia il suo segno. Mobiletti bassi in legno grezzo abbinati a specchi enormi, che fungono da punti luce ma al tempo stesso decorano finemente l’ingresso, sono elementi tipici di questo stile.

Un complemento di grande impatto, su cui si potrebbe puntare, per rifinire con accuratezza un ingresso arredato in stile industriale, potrebbe essere un bel portaombrelli.

Rigorosamente in metallo, semplice e funzionale, ma al contempo molto scenografico, nella lavorazione o nelle stampe di decorazione.

Arredare Casa in Stile Industriale: la Cucina

In cucina lo stile industriale domina la scena attraverso: carrelli portavivande che sembrano essere presi in prestito dalle mense delle imprese commerciali, grandi, spaziosi e soprattutto di grande impatto; mensole in legno grezzo per esporre complementi, come i barattoli metallici porta-spezie, in un gioco di contrasti, di colori e materie, tipico di questo stile; tovaglie e canovacci, con stampe colorate e suggestive, ispirate agli scenari metropolitani.

Arredare Casa in Stile Industriale: il Salone

In salone lo stile industriale crea atmosfere suggestive ricorrendo a pezzi d’arredo e complementi, dalla lunga tradizione, rivisitati nella componente estetica in chiave moderna.

Parliamo di divani e poltrone in pelle, con piedi e braccioli ornamentali, che rievocano epoche passate; tappeti vistosi, a pelo lungo, per riscaldare l’ambiente e portare in scena colori forti e contrastanti: bianco, rosso, nero e grigio i principali.

Complementi insoliti, che sembrano davvero tirati fuori da scenari industriali, oppure strappati dalla strada per essere portati in casa: cabine telefoniche, vecchi flipper, bici appese alle pareti...

La voglia di stupire, di giocare con l’effetto sorpresa, rafforza ancor più l’idea che lo stile industriale sia il trend nel mondo dell’arredo moderno.

Arredare Casa in Stile Industriale: la Camera da Letto

In camera da letto lo stile industriale si afferma con letti in pelle, caratterizzati da vistose testiere, morbidi, comodi, spaziosi e soprattutto davvero belli; quadri dalle cornici metalliche importanti, che ritraggono monumenti famosissimi o quartieri ben noti delle metropoli più amate dai viaggiatori.

Cassettiere colorate, decapate, con un aspetto fintamente “invecchiato”, con codice e scritte commerciali sovraimpresse, che sembrano essere prese in prestito dagli uffici delle grandi industrie, con un effetto finale davvero sorprendente.

Arredare Casa in Stile Industriale: il Bagno

In bagno lo stile industriale entra per creare un arredo funzionale e coinvolgente. In bagno la pietra grezza domina la scena, nei pavimenti e nei rivestimenti.

Dopo aver creato un ambiente così scarno, quasi freddo, lo stile industriale riesce a riscaldarlo con complementi vari, tra cui spiccano: mobiletti laccati, porta-tutto, lucidi con maniglie metalliche, per cominciare a rifinire lo scenario; specchi grandi e vistosi, con sofisticati meccanismi integrati, che testimoniano la centralità della tecnologia nello stile industriale; portabiancheria dalle forme squadrate, molto spesso in tessuto, con scritte spesse e scure in primo piano.

Camera per camera, casa per casa, metropoli per metropoli, lo stile industriale si conferma il nuovo trend nel mondo dell’arredo moderno, ovunque e comunque.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e se vuoi lascia un commento in fondo alla pagina!

 

 

Cerchi idee e soluzioni progettuali? FACEHOME è INTERIOR DESIGN ONLINE!

 

Se hai bisogno aiuto e necessiti di consulenza su come arredare e/o ristrutturare il tuo immobile, con FACEHOME potrai ottenere un progetto personalizzato sviluppato dal nostro miglior professionista!

Vedrai, grazie alle nostre immagini in 3D fotorealistiche, come si presenteranno gli ambienti della tua "nuova casa" ancora prima di cominciare i lavori o di acquistare elementi e complementi d'arredo...

Il tutto online quindi senza eseguire un sopralluogo!

Guarda gli esempi dei nostri progetti e scegli il pacchetto che meglio rispecchia le tue esigenze... per qualsiasi informazione contattaci!

 

 

... ora una SORPRESA per te!

 

Ti piacerebbe ricevere via email periodicamente e GRATUITAMENTE buoni sconto, coupon, news per la casa, l'ufficio, il negozio e non solo?

Iscriviti tramite il form sottostante e ottieni subito il tuo primo coupon di sconto per gli acquisti di casa!

 

ISCRIVITI GRATIS in pochi secondi inserendo il tuo nome e la tua migliore email!

 

 

 

(le immagini contenute nell'articolo sono state reperite in rete, qualora le stesse andassero a ledere eventuali diritti di proprietà basterà comunicarcelo e provvederemo a rimuoverle oppure a citare come fonte il titolare di tali diritti)