La rivisitazione della Credenza nello stile d'arredo moderno

consigli scelta credenza

La tradizione ci ha insegnato a guardare alla credenza come mobile da cucina adibito alla sistemazione delle stoviglie. La credenza classica presenta dei tratti peculiari: bassa, di forma allungata, con un piano d’appoggio massiccio e resistente, usato per mettere in bella mostra le portate preparate per gli ospiti.

Sempre in ambito classico, ben presto, alla credenza bassa viene affiancata una credenza alta, con tanto di piattaia, per mettere in esposizione i pezzi più importanti e prestigiosi del proprio servizio da tavola.

Con questo secondo modello, evidentemente, gli arredatori non hanno pensato semplicemente ad un mobile funzionale, in cui riporre piatti, ma ne hanno valorizzato massimamente la componente estetica, al fine di rendere sempre più preziosa ed imponente la credenza classica nell’ambiente della cucina.

È con l’arredo moderno che la credenza varca la soglia della cucina e merita un posto di grande centralità in soggiorno.

Le sue linee rese semplici e minimaliste, i suoi tratti sempre più puliti da decori ed ornamenti, le nuove essenze lignee utilizzate, fanno della credenza moderna un mobile adatto ad esaltare lo stile d’arredo di spazi abitativi più ampi della cucina, spazi adibiti all’ospitalità, come il soggiorno.

Le credenze da soggiorno non sono utilizzate per esporre servizi di piatti, come accadeva nei tempi più antichi, ma certamente per fare sfoggio di complementi d’arredo cari al padrone di casa, o comunque di un certo valore e prestigio.

Tra lo stile classico e moderno, tra la credenza tradizionale e quella innovativa, tantissimi i modelli che si pongono a metà strada. Vediamo i principali.

Nello stile vintage, i tratti della credenza classica e quelli della moderna in qualche modo si fondono. La tendenza è quella di recuperare elementi d’arredo che hanno più di vent’anni, inserirli in un ambiente moderno e creare un effetto di contrasti, di creatività negli abbinamenti e di rottura delle aspettative, davvero apprezzabile.

La credenza nello stile vintage mantiene la funzionalità e l’estetica tradizionale, ma viene arricchita da un tocco di modernità (un colore, un dettaglio in un materiale innovativo come le resine, il vetro , l’acciaio...) che la rende appetibile tanto in cucina che in salotto, a seconda dello spazio disponibile e delle esigenze di stile del padrone di casa.

Nello stile country, le credenze presentano un design rustico, piuttosto semplice ma molto funzionale. Si tratta di credenze per lo più riservate alla cucina. Nascono come mobili per le case di campagna, ma trovano grande spazio in tutte le abitazioni in stile tradizionale, in cui si avverte molto il contatto con la natura, con materiali semplici e non trattati, dove la cucina è intesa come focolare domestico, ovvero come ambiente rustico dove tutta la famiglia si riunisce per condividere abbondanti banchetti.

In questo tipo d’ambiente occorre una credenza in stile country con una struttura bella articolata: divisa in più scomparti, dotata di antine, mensole e ripiani vari, per sistemare tutto l’occorrente e lasciare la cucina in completo ordine.

Le credenze in stile industriale, al contrario delle precedenti, sono per lo più complementi da salotto, molto più curati nella componente estetica.

Essenze lignee scurissime come il wengè o chiarissime come il rovere sbiancato; il contrasto bianco/nero dei laccati; sportelli trasparenti di vetro o plexiglass; faretti interni per illuminare i contenuti di alto pregio; scritte ispirate al modo dei trasporti, imballaggi... sono solo alcune delle caratteristiche delle credenze da soggiorno in stile industriale.

Si tratta di complementi dall’immagine piuttosto forte, in grado di personalizzare e rendere unico ciascun ambiente in cui vengono inserite.

Arredatori e designer di successo hanno saputo “accompagnare” la credenza da uno stile all’altro, da un ambiente all’altro, lavorando principalmente sulla sua componente estetica.

Il presupposto alla base di un così duro lavoro: il non voler rinunciare ad un mobile che fa parte della nostra cultura, della nostra tradizione, un mobile pratico e funzionale, utile in qualsiasi casa e in qualsiasi stanza, indipendentemente dallo stile dominante.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e se vuoi lascia un commento in fondo alla pagina!

 

 

Cerchi idee e soluzioni progettuali? FACEHOME è INTERIOR DESIGN ONLINE!

 

Se hai bisogno aiuto e necessiti di consulenza su come arredare e/o ristrutturare il tuo immobile, con FACEHOME potrai ottenere un progetto personalizzato sviluppato dal nostro miglior professionista!

Vedrai, grazie alle nostre immagini in 3D fotorealistiche, come si presenteranno gli ambienti della tua "nuova casa" ancora prima di cominciare i lavori o di acquistare elementi e complementi d'arredo...

Il tutto online quindi senza eseguire un sopralluogo!

Guarda gli esempi dei nostri progetti e scegli il pacchetto che meglio rispecchia le tue esigenze... per qualsiasi informazione contattaci!

 

 

... ora una SORPRESA per te!

 

Ti piacerebbe ricevere via email periodicamente e GRATUITAMENTE buoni sconto, coupon, news per la casa, l'ufficio, il negozio e non solo?

Iscriviti tramite il form sottostante e ottieni subito il tuo primo coupon di sconto per gli acquisti di casa!

 

ISCRIVITI GRATIS in pochi secondi inserendo il tuo nome e la tua migliore email!

 

 

 

(le immagini contenute nell'articolo sono state reperite in rete, qualora le stesse andassero a ledere eventuali diritti di proprietà basterà comunicarcelo e provvederemo a rimuoverle oppure a citare come fonte il titolare di tali diritti)