Come arredare la casa in campagna

arredare casa in campagna

Vi siete mai chiesti quanti vantaggi può offrire una casa in campagna? Vivere in un ambiente sano, pulito e lontano dallo smog della città potrebbe essere un’idea vincente per famiglie con bambini. La vostra dimora sarà circondata dalla natura, da profumi e rumori rilassanti e suggestivi.

Ovviamente, non tutto è rose e fiori: bisogna carpire tutti quei preziosi consigli che ci aiuteranno ad arredarla al meglio, in modo da poterla trasformare come meglio la immaginiamo.

Quando si pensa a una casa di campagna, ci si ritrova a fare i conti con lo stile country e quello rustico. Bisogna quindi comprendere le differenze prima di decidere come sistemarla al meglio.

Lo stile country vede al centro dell’attenzione il recupero di oggetti appartenenti alla tradizione, di conseguenza avremo a che fare con mobili realizzati in legno laccato, pareti dalle tonalità chiare o pastello, complementi particolari in ceramica o porcellana.

Lo stile rustico non pone queste caratteristiche in primo piano, ma mette in evidenza la semplicità e la qualità artigianale dei mobili di arte povera, cercando di accompagnarli alla pietra per rendere l’atmosfera ancora più accogliente e calda.

Tuttavia, nonostante vi siano valori diversi, questi due particolari stili hanno qualcosa che li accomuna e possono essere uniti alla perfezione. In questo modo, potrete arredare la vostra casa in campagna in modo del tutto originale.

Cominciamo partendo dalla cucina, uno degli spazi più importanti della nostra casa in campagna. Solitamente, chi vive in città è soggetto ad uno stile di vita piuttosto frenetico, dove il tempo passato insieme è relativamente poco.

Quando ci rivolgiamo alle case di campagna, ci troviamo a pensare alla cucina come il cuore della casa, il punto d’incontro di tutta la famiglia.

Cercate quindi di sistemare la zona in modo che risulti spaziosa, optando per mobili in legno massello; via libera anche a materiali come la pieta e la terracotta.

Non lasciate nulla al caso e collocate delle mensole per sistemare mestoli e pentole in rame o ferro. Per renderla ancora più completa e rustica, potreste inserire una stufa d’altri tempi, o anche all’avanguardia.

come arredare casa campagna

La sala, così come la cucina, deve essere in grado di trasmettere forti emozioni.

Per quanto riguarda la pavimentazione, puntate sul parquet; per il soffitto, travi a vista con lampadari in ferro battuto.

Le tende dovranno essere in lino oppure cotone, le vetrine ornamentali in legno e i vari oggetti riposti all’interno in vetro o porcellana. Ottimi anche i tessuti patchwork.

Le pareti dovranno essere decorate in maniera piuttosto naturale, potreste anche decidere di appendere dei fiori colti essiccati per conferire agli ambienti un aspetto più personale.

Inoltre, ricordate: non è una vera e propria casa in campagna se la sala non dispone di un bel camino o di una sedia dondolo.

La camera da letto vede tessuti in lino e cotone, esattamente come la sala. Per la trapunta, scegliete tessuti in stile patchwork. Per conferire un tocco ancora più personale e caratteristico a questo ambiente, dovrete puntare sulla tradizione.

Potreste inserire un vecchio baule restaurato, magari dove andrete a riporre indumenti o corredi come facevano le nostre nonne in passato.

Il bagno merita una discreta attenzione, considerato il fatto che tutto ciò che è tradizionale ci viene in aiuto.

Utilizzate una grande pentola in ferro al posto del classico lavabo, oppure un set da bagno in ceramica. In questo caso, per quanto riguarda i colori, scegliete tonalità chiare: vanno benissimo, oltre al classico bianco, anche il verde e l’azzurro.

Infine veniamo agli ambienti esterni, poiché rappresentano una delle parti più importanti di una casa in campagna.

Infatti, non possono mancare giardini o cortili spaziosi. Dovrete cercare di valorizzarli al meglio, in modo da poter sfruttare tutti i vantaggi e le meraviglie della natura in cui siete immersi.

Potreste aggiungere un gazebo e un’amaca, dove poi andrete a sistemare delle graziose sedie in vimini e tavolini realizzati con tronchi d’albero.

Ottimi anche gli arredi in ferro battuto per regalare un’atmosfera particolare anche in questa area.

Insomma, di consigli ve ne abbiamo forniti veramente tanti: spetta solamente a voi decidere come e se applicarli per arredare la vostra casa in campagna. Siamo sicuri che resterete pienamente soddisfatti del risultato finale.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e se vuoi lascia un commento in fondo alla pagina!

 

 

Cerchi idee e soluzioni progettuali? FACEHOME è INTERIOR DESIGN ONLINE!

 

Se hai bisogno aiuto e necessiti di consulenza su come arredare e/o ristrutturare il tuo immobile, con FACEHOME potrai ottenere un progetto personalizzato sviluppato dal nostro miglior professionista!

Vedrai, grazie alle nostre immagini in 3D fotorealistiche, come si presenteranno gli ambienti della tua "nuova casa" ancora prima di cominciare i lavori o di acquistare elementi e complementi d'arredo...

Il tutto ONLINE quindi senza eseguire un sopralluogo!

Guarda gli esempi dei nostri progetti e scegli il pacchetto che meglio rispecchia le tue esigenze... per qualsiasi informazione contattaci!

 

 

... ora una SORPRESA per te!

 

Ti piacerebbe ricevere via email periodicamente e GRATUITAMENTE buoni sconto, coupon, news per la casa, l'ufficio, il negozio e non solo?

Iscriviti alla nostra newsletter tramite il form sottostante e ottieni subito il primo coupon di sconto per gli acquisti di casa!

 

ISCRIVITI GRATIS in pochi secondi inserendo il tuo nome e la tua migliore email!

 

 

 

(le immagini contenute nell'articolo sono state reperite in rete, qualora le stesse andassero a ledere eventuali diritti di proprietà basterà comunicarcelo e provvederemo a rimuoverle oppure a citare come fonte il titolare di tali diritti)